martedì 13 febbraio 2018

Il Generale Di Martino nominato Ispettore regionale per la Sicilia dell'Associazione Nazionale Carabinieri

Il Generale di Brigata, Michele Di Martino, già Presidente dell'Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Palermo, lascia l'incarico per un nuovo e prestigioso riconoscimento.
Perviene dall'ANC Nazionale di Roma, la nuova nomina per il Generale Di Martino, designato nel ruolo di Ispettore regionale per la Sicilia, dell'Associazione Nazionale Carabinieri.

















domenica 28 gennaio 2018

XXIV RADUNO ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI

Associazione Nazionale Carabinieri
XXIV Raduno Nazionale
Verona 19/22 aprile 2018

PROGRAMMA

GIOVEDI’ 19 APRILE 2018
 ore 12:00 - Palazzo della Gran Guardia: Inaugurazione Mostra “I Carabinieri nella Grande· Guerra” ;
VENERDI’ 20 APRILE 2018
·  ore 17:00 – Sfilata da Piazza Bra a Piazza dei Signori della Fanfara del 3° Reggimento· Carabinieri “Lombardia” e di pattuglie ippomontate del 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo;
 ·  ore 17:30 – Piazza dei Signori: esibizione della Fanfara del 3° Reggimento Carabinieri· “Lombardia” ;
·  ore 18:00 – Auditorium Camera di Commercio: incontro pubblico con Comandante Alfa e· presentazione del suo terzo libro;
 SABATO 21 APRILE 2018
·  ore 09:30 - Piazza Bra: Alzabandiera;·  a seguire - Piazza Bra: Deposizione Corona Monumento Caduti - Vittorio Emanuele II;
·  ore 10:30 - Giardini di San Zeno, Corso Porta San Zeno: Deposizione Corona al Monumento al Carabiniere  ·  ore 10:30 – Corso di Porta Nuova: Sfilata mezzi storici dell’Arma per le vie cittadine con successiva esposizione statica in Piazza Bra – Liston;
·   ore 11:00 - Basilica di San Zeno: Santa Messa, officiata dall’Ordinario Militare;
·  ore 12:30 – Stradone Porta Palio – area ex Ospedale militare: Inaugurazione del campo della· Protezione Civile ANC  ore 17:30 - Piazza Bra: Lancio Squadra Agonistica del 1° Reggimento Carabinieri Paracadutisti “Tuscania”;  
·  ore 20:30 - Arena: Concerto della Banda dell’Arma dei Carabinieri;
DOMENICA 22 APRILE 2018
·   ore 08:00 - Corso Porta Nuova: Ammassamento dei radunisti;
·  ore 09:00 - Corso Porta Nuova: Rassegna dei reparti schierati da parte del Comandante Generale e del Presidente Nazionale  a seguire - sfilata lungo Corso Porta Nuova con resa degli onori alle Autorità in Piazza Bra·  deflusso - Via degli Alpini, Via Pallone e Ponte Aleardi.

sabato 25 novembre 2017

Violenza donne: Arma Carabinieri sostiene campagna "Orange the World"

L'Arma dei Carabinieri partecipa alla "Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne". Molte le iniziative di sensibilizzazione predisposte nell'ambito della campagna mondiale denominata "Orange the World", coloriamo di arancione il mondo, che durerà 16 giorni, a partire da oggi al 10 dicembre. Il colore arancione e' stato scelto per simboleggiare un futuro migliore e senza violenze e l'Arma ha deciso di adottarlo per tutta la durata della campagna. Oggi il Comandante generale, su invito della Presidente della Camera Laura Boldrini, partecipa all'apertura dell'aula parlamentare alle donne vittime di violenza. Luci di colore arancione illuminano la facciata dell'edificio del Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri, del Comando Provinciale Carabinieri di Venezia e delle Compagnie di Mestre, San Dona' di Piave e Portogruaro. A Trieste viene inaugurata una "Stanza tutta per se'", un ambiente sobrio ma confortevole dedicato a donne e bambini vittime di violenza per un loro ascolto protetto. Nelle citta' di Milano, Venezia, Roma, Napoli e Messina, oggi e domani sono aperti stand informativi con personale femminile per illustrare le iniziative dell'Istituzione a contrasto della violenza sulle donne, dove si potra' trovare anche materiale informativo e video curati dal Raggruppamento Investigazioni Scientifiche dell'Arma. Inoltre sul sito www.carabinieri.it, per tutta la durata della campagna mondiale, sara' realizzato un banner dedicato, di colore arancione, con informazioni sulle iniziative dell'Arma in occasione della ricorrenza. Il rosso classico della fiamma sarà sostituito con l'arancione.

martedì 7 novembre 2017

Presentazione del Calendario Storico e dell’Agenda 2018 dell’Arma dei Carabinieri


In data 6 novembre, alle ore 18.00, presso il Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo “MAXXI” in Roma, alla presenza del Comandante Generale dell’Arma Tullio del Sette, si è svolta la cerimonia di presentazione del Calendario Storico 2018 dell’Arma dei Carabinieri.
Le tavole del Calendario, ideate e realizzate sotto la direzione artistica di Silvia di Paolo, sono state presentate al pubblico insieme ai temi della nuova edizione dell’Agenda dal conduttore televisivo Massimo Giletti.
Il Calendario, divenuto ormai un oggetto di culto, ha raggiunto una tiratura di 1.300.000 copie, di cui quasi 11.000 in altre lingue (inglese, francese, spagnolo, tedesco, arabo e quest’anno anche giapponese, cinese e russo), indice sia dell’affetto di cui gode la Benemerita, sia del valore dei suoi contenuti, che ne fanno un prodotto editoriale apprezzato, ambito e presente nelle abitazioni e nei luoghi di lavoro, a testimonianza del fatto che “in ogni famiglia c’è un Carabiniere”.
Nato nel 1928, dopo l’interruzione post-bellica dal 1945 al 1949 il Calendario tornò a vivere nel 1950 e da allora è stato puntuale interprete, con le sue tavole, delle vicende dei Carabinieri e della stessa Storia d’Italia. 
La pubblicazione ha una rilevanza particolare per la famiglia dell’Arma, costituendo motivo di coesione attorno a un oggetto semplice eppure significativo, poiché ispirato ai valori nei quali si riconosce ogni carabiniere, da un capo all’altro d’Italia. 
Il Calendario 2018 è incentrato sul tema “I valori etici e sociali dell’Arma”, una rappresentazione visiva dell’essenza dell’Istituzione che rende omaggio all’attività svolta dall’Arma in Italia ed all’Estero a favore di tanti Paesi e delle loro Forze di Polizia. L’“impegno per l’ambiente”, la “sicurezza personale e sociale”, la “tutela delle categorie deboli”, l’“integrazione multiculturale”, il “valore della tradizione”, la “libertà di espressione”, la “libertà di riunione”, la “cooperazione internazionale”, la “tutela del patrimonio culturale”, la “tutela dei minori”, l’ “ordinata convivenza civile”, l’“identità culturale”, dodici temi per dodici mesi dell’anno che dodici affermati pittori contemporanei, ognuno proveniente da un’area del mondo dove l’Arma dei Carabinieri è intervenuta oppure ha avviato collaborazioni con le forze locali, hanno espresso e raffigurato. 
L’Agenda 2018, in un formato moderno e funzionale, ha dedicato il proprio inserto allo “Sport nell’Arma” ed ai Gruppi Sportivi dell’Istituzione. Sport come espressione dei valori universalmente riconosciuti: rispetto di persone e regole, disciplina, impegno, sacrificio, lealtà, tenacia, correttezza, emulazione, valori che devono essere patrimonio di ogni Carabiniere.
Ne hanno parlato sul palco, con Giletti, il Maestro Ugo Nespolo, il Direttore del MAXXI Arte Bartolomeo Pietromarchi, il critico d’arte Philippe Louis Daverio, il giornalista Gianni Mura e l’Art Director Silvia Di Paolo.
La serata è iniziata la proiezione di due videomessaggi del Ministro della Difesa Roberta Pinotti e del Capo di Stato Maggiore della Difesa Claudio Graziano, i quali non hanno potuto partecipare per impegni istituzionali, ma hanno voluto comunque essere presenti a questo importante momento della vita dell’Arma.
E’ stato quindi proiettato un filmato di presentazione del Calendario e, a seguire, Massimo Giletti ha aperto la discussione coinvolgendo Ugo Nespolo, Bartolomeo Pietromarchi, Philippe Louis Daverio e Silvia Di Paolo, che hanno commentato le tavole 2018.
.Gianni Mura ha infine illustrato i contenuti dell’agenda 2018 dopo la proiezione di un video introduttivo.
La manifestazione si è conclusa con l’intervento del Comandante Generale Tullio Del Sette, che ha rivolto il proprio saluto alle autorità e agli ospiti presenti e ha parlato delle opere presentate. 
La presentazione è stata realizzata con il supporto di Poste Italiane, Pirelli, UnipolSai, Enel, Elettronica Group, gruppo HDRA’ e MAXXI.

venerdì 3 novembre 2017

Palermo 4 Novembre, Giorno dell'Unità Nazionale, Giornata delle Forze Armate e del Decorato. Ecco gli eventi commemorativi

A Palermo sono stati programmati a cura della Legione Carabinieri Sicilia, gli eventi commemorativi del 4 novembre, Giorno dell'Unità Nazionale, Giornata delle Forze Armate e del Decorato. 
Ecco i momenti salienti: 
Alle ore 09.30, presso il Monumento ai Caduti di Piazza Vittorio Veneto, cerimonia dell'Alzabandiera ed omaggio ai Caduti; 
- a seguire, apertura dei percorsi storico-museali di Forza Armata e visita alla mostra statica di mezzi e materiali di tutte le Forze Armate e della Guardia di Finanza, con inizio da Palazzo Sclafani e dalla Caserma "dalla Chiesa"; 
- ore 10.15, in questa Piazza del Parlamento, breve esibizione della Fanfara del 12° Reggimento Carabinieri "Sicilia"; 
- ore 18.30, sulla scalinata del Teatro Massimo, esibizione musicale della Fanfara del 12° Reggimento Carabinieri "Sicilia" e della Fanfara dell'Associazione Nazionale Bersaglieri. 
Come ogni anno sarà presente con una sua rappresentanza, l’Associazione Nazionale dei Carabinieri, sezione di Palermo.

martedì 29 agosto 2017

A Palermo, II° convegno di approfondimento Carlo Alberto dalla Chiesa; "la lotta dell'Arma alla mafia Terrorismo e cosa nostra"

A Palermo lunedì 4 settembre 2017, si terrà a partire dalle ore 16,00 presso Sala delle Capriate allo Steri in Piazza Marina n. 61, il II° convegno di approfondimento frutto di una sinergia fra sinergia fra l'Università degli studi di Palermo e la Legione Carabinieri "Sicilia", Carlo Alberto dalla Chiesa; "la lotta dell'Arma alla mafia Terrorismo e cosa nostra".
Fra i principali relatori interverranno il Prof. Fabrizio Micari, Rettore dell'Università degli Studi di Palermo, e il Comandante della Legione Carabinieri "Sicilia  Generale di Brigata, Riccardo Galletta.
Presenzierà una rappresentanza dell'Associazione Nazionale Carabinieri sezione di Palermo.